Città metropolitana, comuni, empoli, firenze

Ecco Multi-utility, servizi pubblici in una sola azienda

Share
CONDIVIDI
mercoledì 16 Dicembre 2020

I sindaci di Firenze, Prato ed Empoli hanno dato il via ad una holding che aggreghi la gestione di rifiuti, acqua e non solo. Obiettivo, aumentare gli investimenti e rendere la Toscana più green

Un’unica grande azienda in grado di gestire servizi come quelli per i rifiuti, l’energia e l’acqua, che sia ecosostenibile e, allo stesso tempo, vantaggiosa per i cittadini. E’ l’obiettivo di Multi-utility Toscana, un progetto presentato e sottoscritto dai Comuni di Firenze, Prato e Empoli e sostenuto dalla Regione Toscana, pensato per avere un soggetto industriale forte con maggiore capacità di investimento e, dunque, di erogazione dei servizi in favore delle città, ma capace anche di controllare e calmierare i prezzi delle bollette. Multi-utility Toscana mette al centro i principi e i valori dell’Economia Circolare e quindi dell’energia rinnovabile, e per questo punta a un modello sostenibile e green. Il progetto è aperto alla partecipazione di tutti i Comuni della Toscana e partirà ufficialmente da inizio 2022, con un’azienda a maggioranza pubblica, gestita direttamente dai Comuni stessi, ma che verrà quotata in borsa, per permettere ingresso di denaro privato e quindi facilitare investimenti su impiantistica e qualità del lavoro.

Leonardo Bardazzi

Tags: