Città metropolitana, Signa

Olimpiadi Metropolitane, appuntamento al prossimo anno

Share
CONDIVIDI
giovedì 15 Luglio 2021

Corsa podistica e premiazioni dei vincitori delle 14 discipline in gara: al Parco dei renai di Signa si è tenuta la cerimonia di chiusura dei Giochi. Il sindaco Fossi: “La seconda edizione ripartirà da qui”.

La corsa podistica, la premiazione degli atleti vincitori delle varie discipline e tanta musica. Si è chiusa così, al Parco dei Renai di Signa, la prima edizione dell’Olimpiade Metropolitana, nata da un’idea del consigliere delegato allo sport della Città Metropolitana Nicola Armentano, e aperta dalla bellissima festa di Piazza della Signoria dello scorso 21 giugno. Nel mezzo, tanto sport negli impianti messi a disposizione da 21 comuni diversi e un unico grande obiettivo: far ricominciare a giocare i giovani, dopo mesi di pandemia.
Con oltre 150 atleti al via, il primo trofeo Città Metropolitana si è corso su una distanza di 8 chilometri, con arrivo e partenza al Parco dei Renai. Tra gli uomini, la vittoria è andata a Mohamed El Ouardy dell’Atletica Signa, secondo Mario Bendoni e terzo in volata Andrea Maggini. Tra le donne ha vinto Costanza del Bravo, davanti a Lorena Meroni e Stefania Scali. 
Durante la serata di chiusura dei Giochi, insieme alle autorità e ai sindaci e assessori della Città Metropolitana intervenuti, si sono susseguiti anche gli atleti medagliati e naturalmente le grandi firme dello sport fiorentino già portatori della fiaccola nella cerimonia di apertura.
Empoli calcio, Firenze pallanuoto, Rinascita Volley e Pino Dragons basket under20 invece, sono stati omaggiati di una targa ricordo per la promozione conquistata sul campo. La cerimonia poi si è conclusa con l’appuntamento all’anno prossimo: la seconda edizione dell’Olimpiade Metropolitana infatti, partirà proprio dal Parco dei Renai.
Leonardo Bardazzi

Tags: