firenze

Questione stadio, Nardella fa chiarezza

Share
CONDIVIDI
martedì 9 Giugno 2020

Il Sindaco di Firenze aspetta il rientro in Italia di Commisso e rilancia sul Franchi

Il nodo relativo al nuovo stadio della Fiorentina resta uno dei più complicati da sciogliere per l’amministrazione comunale. E ccosì il Sindaco Dario Nardella ha voluto fare chiarezza sulle notizie che si sono inseguite nelle ultime settimane. Il primo cittadini ha innanzitutto sottolineato in maniera decisa come non ci sia alcuno scontro in atto con Rocco Commisso, anzi. Il primo anno di collaborazione tra la società viola ed il Comune è stato proficuo e con la riapertura delle frontiere dagli Stati Uniti il dialogo riprenderà rapidamente.  Dopo aver fattto chiarezza sui rapporti con la dirigenza della Fiorentina, Nardella, anche da sindaco della Città Metropolitana, ha spazzato via le polemiche sulla possibilità che il nuovo stadio possa essere costruito a Campi Bisenzio. L’obbiettivo dell’amministrazione comunale resta comunque il rilancio dell’area di Campo di Marte, con la realizzazione della nuova cittadella dello sport, inserita anche nel programma “Rinasce Firenze”, e la ristrutturazione dell’ Artemio Franchi.
Questa dunque la presa di posizione del sindaco di Firenze, che ora attendo di incontrare Rocco Commisso ed il suo entourage per capire quale possa essere la strada migliore da seguire per Firenze e la Fiorentina. Nel frattempo sull’ipotesi Campi Bisenzio sono piombati anche i dubbi di chi è a favore della nuova pista di Peretola. L’area indicata per il nuovo stadio viene infatti ritenuta geograficamente incompatibile con il progetto dell’ampliamento dell’aeroporto.
Nicola Giannattasio

Tags:
Back to Top