Città metropolitana, comuni, Vaglia

Vaglia, parchi, natura, scuola e la terra

Share
CONDIVIDI
venerdì 19 Marzo 2021

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta dei comuni della Città metropolitana. Vaglia, un passaggio tra Firenze e il Mugello.

Montesenario, la via degli Dei, il parco di Pratolino e un territorio tutto da scoprire tra boschi, vigneti e frammenti di storia che riportano anche alla famiglia Medici. Tutto questo è Vaglia, un comune a metà strada tra Firenze e il Mugello, noto soprattutto per l’imponente Gigante degli Appennini ma anche per i gusti tipici della sua tavola e la bellezza della natura. In tempi di coronavirus proprio la ricchezza della terra ha permesso di combattere la crisi, adesso invece l’intenzione è rilanciare progetti importantissimi come l’arte e l’istruzione. La scuola infatti è al centro dei progetti del comune: entro la fine del 2021 sarà pronto il progetto definitivo per creare un plesso da 4 ettari di terreno e 5 milioni d’investimento, che oltre alla didattica ospiti musica teatro librerie e servizi destinati agli studenti.
Scuole, parcheggi, scelte politiche. La terra, e quindi gli allevamenti di animali però, restano basilari per l’economia di questo comune. Anche perché da queste parti le aziende agricole investono sul biologico, sui prodotti non OGM e mangimi esclusivamente vegetali
A Vaglia poi c’è anche chi, proprio in piena pandemia, ha deciso di rilanciare. Se molti negozi chiudono, qui si è scelto la strada opposta, andando incontro alle richieste dei compaesani.

Leonardo Bardazzi

Tags: