firenze

Zcs Firenze, adesso i residenti possono richiedere il parcheggio gratuito nelle strisce blu

Share
CONDIVIDI
martedì 20 Ottobre 2020

Si possono richiedere sul sito della SAS e sono le vetrofanie che permettono di parcheggiare sulle strisce blu delle zcs fiorentina, consegnate ai residenti attraverso le edicole presenti nella rete diffusa già utilizzata da tempo per i certificati on line rilasciati dall’Amministrazione comunale. La novità è stata illustrata dal sindaco Dario Nardella e dall’assessore comunale alla mobilità Stefano Giorgetti.
La vetrofania, con colori diversi a seconda della zcs di residenza, consente ai residenti di sostare nei posti promiscui di tutte le zcs anche diverse da quella di residenza. E dalle 18 alle 9 anche in quelli a rotazione veloce che sono circa il 20% del totale. La vetrofania sarà valida fino al 31 dicembre 2021, data indicata come termine della sperimentazione con possibilità di proroga del provvedimento. La consegna del permesso però non sarà gestita direttamente da SAS né effettuata attraverso le sedi dei Quartieri per problemi legati al distanziamento e agli accessi solo su prenotazione. Per questo è stato deciso di utilizzare la rete diffusa usata da tempo dal Comune per la distribuzione dei certificati richiesti on line che ormai hanno superato il 70% del totale. In concreto sono 34 edicole in tutta la città che consegneranno al cittadino la vetrofania dietro pagamento di 2 euro per il servizio.
La vettura deve essere intestata alla persona residente o che ne possa dichiarare ai sensi di legge l’uso esclusivo in caso di auto aziendale, di vettura in leasing o assegnazione di noleggio auto a lungo termine. La procedura si fa soltanto on line. Gli interessati, dopo aver effettuato la registrazione alla piattaforma SAS http://servizionline.serviziallastrada.it, deve cliccare sul link “Vetrofania”, inserire quindi i dati richiesti (tra cui l’edicola in cui ritirare il bollino) e procedere al versamento del contribuito previsto di 10 euro tramite carta di credito. Completato l’acquisto il cittadino riceverà una email di conferma con l’indicazione della data a partire dalla quale potrà ritirare la vetrofania presso l’edicola scelta. Sarà necessario presentarsi con la stampa del cedolino ricevuto per email al momento dell’acquisto. Il cittadino ha 30 giorni di tempo per ritirare la vetrofania pagando 2 euro, trascorso questo periodo il bollino tornerà presso gli uffici della SAS. Le vetrofanie sono di cinque colori diversi a seconda della zcs di residenza: gialla per la zcs 1 quella intorno alla ztl; verde per la zcs 2; blu per la zcs 3; bianco per la zcs 4; rosso per la zcs 5. Nel caso in cui l’automobilista abbia intenzione di sostare solo nella sua zona di residenza non è necessario chiedere la vetrofania: sarà sufficiente continuare a esporre la fotocopia della carta di circolazione.
Cesare Martignon

Tags:
Back to Top