Attualità, Vinci

Tutte le opere di Leonardo in un solo museo

Share
CONDIVIDI
domenica 17 giugno 2018

Eccezionale allestimento alla Villa del Ferrale di Vinci: dalla Gioconda alla Dama con l’Ermellino, dal Cenacolo alla Vergine delle Rocce. 21 riproduzioni in altissima qualità dei più celebri quadri di Leonardo da Vinci

Prosegue il percorso di Vinci e dell’area metropolitana verso Leonardo 2019, il 500entenario dalla morte di Leonardo da Vinci, occasione per strutturare un ricco calendario di eventi e nuovi progetti culturali.
Dopo il lancio della App turistico-culturale, è stata infatti inaugurata una nuova sezione permanente del Museo Leonardiano dedicata a “Leonardo e la pittura”, all’interno della Villa del Ferrale, sulla strada che da Vinci porta ad Anchiano, luogo di nascita di Leonardo.
21 copie in altissima definizione e a grandezza naturale delle opere di Leonardo da Vinci, dalla Gioconda alla Dama con l’Ermellino, dal Cenacolo alla Vergine delle Rocce. Chi sceglie di visitare il paese che ha dato i natali al Genio di Vinci, d’ora in poi, troverà anche le copie fedelissime delle sue opere pittoriche, realizzate da Haltadefinizione grazie a una tecnologia di acquisizione e riproduzione immagini in termini di gigapixel.
Un eccezionale allestimento che porta in un unico luogo le opere a firma di Leonardo, sparse in giro per il mondo.

Oltre alle riproduzioni leonardiane già visibili alla Villa del Ferrale, Vinci si prepara ad accogliere anche un disegno originale di Leonardo da Vinci. Si tratta di un Paesaggio datato 1473, conservato presso il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Gallerie degli Uffizi. L’opera sarà in mostra a Vinci dal 15 aprile 2019, anniversario della nascita di Leonardo, per un periodo di sei settimane.

La nuova sezione dedicata a Leonardo e la pittura è aperta nel periodo marzo-ottobre, tutti i giorni dalle 10.30 alle 19.30. Tra novembre e febbraio alle 10.30 alle 17.30. L’accesso è compreso nel biglietto del percorso museale leonardiano, acquistabile esclusivamente presso la Casa Natale di Leonardo e il Museo Leonardiano di Vinci. Parzialmente accessibile ai disabili motori.

Agnese Fedeli

Tags:
Back to Top