Città metropolitana, comuni, Vaglia

Pratolino riapre a Pasqua 2017

Share
CONDIVIDI
lunedì 3 aprile 2017

Il parco è aperto a ingresso libero fino a domenica 29 ottobre 2017, nei giorni del fine settimana (venerdì, sabato e domenica) e nei festivi con orario 10-20

Dai ventimila visitatori del 2014, ai 40 mila del 2016. E nel 2017 ne sono attesi 50 mila. Villa Demidoff e il Parco di Pratolino, di proprietà della Città Metropolitana di Firenze, riaprono il giorno di Pasqua, il 16 aprile 2017. L’area, che dal 2013 rientra nei siti Unesco insieme alle altre Ville e Giardini Medicei, sarà aperto fino al 29 ottobre 2017, nei giorni del fine settimana, venerdì, sabato, domenica e festivi con orario 10-20.
Tra le novità relative al Parco, la ristrutturate delle Scuderie all’interno delle quali è stato collocato un vero unicum: il Museo dei modelli lignei dei Teatri di epoca medicea.
D’ora in avanti ci sarà anche la possibilità di visitarlo tutti i giorni dell’anno su prenotazione, con un bigliello d’ingresso di 3 euro a persona. Nel periodo ufficiale di apertura, invece, l’accesso resta libero.
Accanto a queste attività, da sottolineare la presenza del Laboratorio didattico ambientale, meta per tanti studenti e scuole del territorio metropolitano.

Delle attività ordinarie e straordinarie relative al parco di Pratolino si è parlato durante la seduta congiunta delle Commissioni Affari Generali e Controllo della Città Metropolitana che si è svolta proprio a Villa Demidoff.

Agnese Fedeli

 

Tags: